IL NUOVO L'ANTICO

Mercoledì 7 ottobre 2020 – ore 20:30

ORATORIO DI SAN FILIPPO NERI

“Al lume delle stelle”


Accademia d’Arcadia

Giovanni Bellini tiorba

Alessandra Rossi Lürig direzione

Torquato e la musica: autore prediletto di molti compositori della “seconda prattica” (incluso Monteverdi), il Tasso fu teorico del rapporto fra parole e note, al quale guardava idealizzando la perfezione dell’antichità greca. Nel dialogo La Cavalletta overo de la Poesia toscana egli fa appello a Striggio, Wert, Luzzaschi «e alcuno altro eccellente Maestro di musica eccellente» affinché abbandonino la musica «molle, ed effemminata» in favore di uno stile «magnifico, costante e grave» simile al modo dorico di Aristotele. Non tutti lo ascoltarono.

Luzzasco Luzzaschi
Aminta poi ch’a Filli non dispiacque
Dolce mia fiamma
 
Luca Marenzio
Al lume delle stelle
Nel dolce seno de la bella Clori
 
Giaches De Wert
Giunto alla tomba
Non sospirar pastor, non sospirare
 
Carlo Gesualdo
Se così dolce è il duolo
Se taccio il duol s’avanza
 
Sigismondo d’India
Dispietata pietade
Donna, quanto più a dentro
 
Antonio Il Verso
Voi bramate, ben mio
 
Claudio Monteverdi
Vivrò fra i miei tormenti e le mie cure
Al lume delle stelle
 
Domenico Mazzocchi
Chiudesti i lumi Armida
 
Salomone Rossi
Dolcemente dormiva la mia Clori

 

concerto trasmesso in differita su Rete Toscana Classica
domenica 1° novembre ore 20.30 e giovedì 5 novembre ore 18.45
Prezzi Biglietti
posto unico€ 22

 

Oratorio di
San Filippo Neri

via Manzoni 5

Bologna