GRANDI INTERPRETI​

Martedì 14 aprile 2020 – ore 20:30

TEATRO MANZONI

András Schiff pianoforte

Minuetti, gighe, rondò, fantasie: sovente abbozzi incompiuti e d’incerta destinazione che ci lasciano curiosare fra i segreti del laboratorio mozartiano. Di ben altra lena, a dispetto della brevità, l’Adagio in si minore, tonalità insolita nei lavori strumentali di Wolfgang. Le due Sonate di Beethoven, composte fra il 1816 e il 1822, incorniciano lo “stile tardo” del suo pianismo, segnato dall’inclusione di severi elementi contrappuntistici. Stratega della complessità, Schiff padroneggia con pari maestria la grande forma e il frammento.

Wolfgang Amadeus Mozart
Adagio in si minore KV 540
Minuetto in re maggiore KV 355
Giga in sol maggiore KV 574
Rondò in la minore KV 511

Ludwig van Beethoven
Sonata n.28 in la maggiore op.101
 
Wolfgang Amadeus Mozart
Fantasia in do minore KV 475
 
Ludwig van Beethoven
Sonata n.32 in do minore op.111
Prezzi Biglietti
settore A (platea I, II) € 70
settore B (platea III, galleria I) € 55
settore C (galleria II, balconata I) € 40
settore D (balconata II, III) € 20

Teatro Manzoni

via de’ Monari 1/2

Bologna