Talenti

Domenica 13 giugno | ore 21

Chiostro della Basilica di Santo Stefano – Bologna

Alessio Pianelli Violoncello

Mario Montore Pianoforte

Alessio Pianelli_ok

Tra i migliori violoncellisti della nuova generazione, Alessio Pianelli fonde con naturalezza una notevole padronanza tecnica e una creatività interpretativa accresciuta dal suo essere compositore. Allievo di Giovanni Sollima e Thomas Demenga, nel 2006 vince il Concorso “Antonio Janigro” e inizia un’intensa attività concertistica come solista, con orchestra o in gruppi cameristici. Compositore “in residenza” al Festival di Ronchamp “Musique aux 4 horizons” nel 2017, di recente ha registrato un CD A Sicilian traveller con sue composizioni e musiche di Bartók, Komitas e Skalkottas. Il pianista Mario Montore, classe 1985, si diploma giovanissimo al Conservatorio di Cosenza e perfeziona gli studi all’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Insieme al Quartetto Avos vince il Premio Gui di Firenze e il Premio Trio di Trieste. Svolge un’intensa attività concertistica con il suo Avos Piano Quartet, di cui fa parte anche Pianelli, e collabora con vari artisti. Nel programma pensato per il loro debutto nella rassegna Talenti di Bologna Festival, Ottocento e Novecento si intersecano a più riprese: il nostalgico lirismo dei tre Pezzi di fantasia e l’appassionata eloquenza dell’Adagio e Allegro di Schumann incontrano la rassicurante cantabilità del violoncello di Prokof’ev e la sarcastica ambiguità del Sonata di Šostakovič.

Robert Schumann

Phantasiestücke op.73

 

Sergej Prokof’ev

Sonata op.119

 

Robert Schumann

Adagio e Allegro op.70

 

Dmitrij Šostakovič

Sonata op.40

Prezzi Biglietti
settore unico INTERO€ 15
Giovani Under 30€ 8
  
  
  

Chiostro della Basilica di Santo Stefano

Via Santo Stefano, 24

Bologna