ILNUOVO L'ANTICO

Mercoledì 28 ottobre 2020 – ore 20:30

ORATORIO DI SAN FILIPPO NERI

“In alloro mutò il suo pianto”

Il canto di Dafne sulle spoglie di Orfeo

per tre solisti e recitante, ensemble, live electronics

testi e drammaturgia di Guido Barbieri
musiche originali di Luigi Sammarchi e musiche di Caccini, Peri, Frescobaldi, Sances


Ex Novo Ensemble

Roberto Abbondanza baritono

Pamela Lucciarini soprano e clavicembalo

Barbara Zanichelli soprano

Alvise Vidolin regia del suono

Umberto Saraceni visual


Produzione Bologna Festival, prima esecuzione assoluta

Orfeo, figura fondativa del teatro musicale, contemplato da un’inedita prospettiva: quella di Dafne, la ninfa più cara ad Euridice; fragile e malinconica testimone di un filone mitico alternativo alle celebri narrazioni ovidiane e virgiliane. Punto di partenza un lungo frammento del poeta alessandrino Fanocle (III sec. a.C.), in cui compare un Orfeo omofilo sbranato dalle donne di Tracia e infine ricongiunto alla sua sposa dopo che la sua testa recisa era stata portata dal mare sulle sponde fatali dell’isola di Lesbo.

Prezzi Biglietti
posto unico€ 22

 

Oratorio di
San Filippo Neri

via Manzoni 5

Bologna