Talenti

Mercoledì 17 aprile 2019 – ore 20:30

ORATORIO DI SAN FILIPPO NERI

Indro Borreani violino

Ginevra Costantini Negri pianoforte

Sono due enfant prodige: Indro si è diplomato a soli sedici anni e studia con Uto Ughi e Dejan Bogdanovich; Ginevra, che ha studiato con Daniela Ghigino e si perfeziona con Rolf Plagge, a dieci anni si è esibita alla Carnegie Hall di New York. Vanta un primato rossiniano: è la più giovane tra i pianisti che abbiano interpretato i Péchés de vieillesse; già incisi su CD ne presenta un paio in questo concerto. Dalla soave cantabilità della “Primavera” di Beethoven Borreani balza negli indiavolati virtuosismi dei Capricci per violino solo di Paganini, ritrovando la dimensione cameristica nelle Variazioni su temi tratti dall’opera Mosè in Egitto di Rossini.

Ludwig van Beethoven

Sonata n.5 in fa maggiore op.24 “La primavera”

 

Gioachino Rossini

Un petit train de plaisir  per pianoforte solo

 

Niccolò Paganini

Capriccio op.1 n.24  per violino solo

 

Gioachino Rossini

Une pensée à Florence per pianoforte solo

 

Niccolò Paganini

Fantasia sul Mosé

Prezzi Biglietti
posto unico€ 12

 

Oratorio di
San Filippo Neri

via Manzoni 5

Bologna