fbpx
Musica Anch'io

Progetto Leporello

Laboratorio di musicoterapia presso l’Istituto Penale per Minorenni di Bologna

Con il Progetto Leporello, Bologna Festival ha l’obiettivo di far risuonare la città anche all’interno delle mura del Carcere Minorile del Pratello, dove la musica sarà per i ragazzi e le ragazze detenuti/e un mezzo più affine per parlare di se stessi e della loro condizione. Inoltre i giovani detenuti saranno spinti a lavorare in gruppo, a confrontarsi ed ascoltarsi l’un l’altro. Valori, questi, che diventeranno fondamentali nel percorso di recupero del loro futuro. 

Progetto Leporello - Musica Anch'io

Il Progetto Leporello è un’attività costituita da laboratori espressivi di musicoterapia fondato nel 2015 dall’Associazione Mozart14. Il progetto ha come obiettivo quello di permettere ai detenuti di far ascoltare la propria voce e metterla in parole e note attraverso un mezzo potente ed espressivo come la musica; questo aiuta non solo la loro autostima e presa di coscienza rispetto alla propria vita, ma anche ad esprimere il proprio vissuto problematico e doloroso, e talvolta ad elaborarlo e superarlo. 

Progetto finanziato dall’Unione Europea – Fondi Strutturali e di Investimento Europei, nell’ambito della risposta dell’Unione alla pandemia di COVID-19 e del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 REACT EU – “La città che risuona” BO7.1.1H.6