fbpx

Music for the Cure | Filarmonica della Scala | Myung-whun Chung

Filarmonica della Scala | Myung-whun Chung

Music for the Cure

Lunedì 5 febbraio 2024, ore 20.30, Teatro Auditorium Manzoni di Bologna, la Filarmonica della Scala e Myung-Whun Chung saranno protagonisti di un concerto straordinario di Bologna Festival: Music for the Cure, appuntamento di raccolta fondi a favore di Susan G. Komen Italia-Comitato Emilia-Romagna e del suo progetto “Donne al Centro” che ha sede presso l’Ospedale Bellaria di Bologna, nato con l’evento simbolo Race for the Cure.

Myung-Whun Chung, oggi direttore emerito della Filarmonica scaligera, dirige l’orchestra nella Quinta Sinfonia di Mahler, pagina tra le più rappresentative del sinfonismo mahleriano e tra le più amate con il suo celeberrimo Adagietto.

Music for The Cure

Teatro Auditorium Manzoni
Lunedì 5 febbraio 2024 ore 20.30

Filarmonica della Scala
Myung-Whun Chung direttore

Gustav Mahler
Sinfonia n.5 in do diesis minore

Si ringraziano Banca di Bologna, Alfasigma, Cadiai, Cinius, Cirfood, Coesia, Illumia, Ottica Giulietti & Guerra, Zaccanti, Alternative Group, Adriatica Pubblicità, partners dell’evento Music for the Cure, realizzato con la collaborazione organizzativa di Symposium Eventi.

LA MUSICA
Eseguita per la prima volta nel 1904, sotto la direzione di Mahler stesso, la Quinta Sinfonia nei suoi cinque movimenti presenta un’orchestrazione molto elaborata, oggetto di numerose revisioni e ritocchi sino al 1911. Musica pura “in uno stile completamente nuovo”, sembra tuttavia attingere ad un programma interiore, non dichiarato. Spicca l’Adagietto per arpa e archi, che a partire dal film di Visconti Morte a Venezia è diventato il brano più popolare di Mahler. La sinfonia si conclude con un Rondo-Finale, caleidoscopio di timbri e sonorità intriso di euforica allegria, a perfetto contraltare della dolorosa marcia di apertura.

IL PROGETTO “DONNE AL CENTRO”
Komen Italia è l’Organizzazione in prima linea nella lotta ai tumori del seno. Il più importante progetto del Comitato Emilia-Romagna è Donne al Centro realizzato con i fondi raccolti dall’evento simbolo Race for the Cure. Si tratta di uno spazio polifunzionale presso il Padiglione H dell’Ospedale Bellaria di Bologna, a supporto delle Breast Unit dell’Area Metropolitana, pensato per mettere “al centro” del percorso di cura le persone e consentendo loro di assumere un ruolo attivo nel processo di guarigione con il completo recupero del benessere psico-fisico durante e dopo i trattamenti oncologici. L’obiettivo del Comitato Emilia-Romagna è di incrementare e rafforzare le attività del centro per integrare le necessarie cure oncologiche con terapie scientificamente validate e utili a dare risposte ai bisogni meno ascoltati delle pazienti.

I SOSTENITORI
Main Partner dell’evento Music for the Cure è Banca di Bologna:

«Continua il nostro supporto verso progetti a sostegno della ricerca e della prevenzione – dice Enzo Mengoli, Presidente di Banca di Bologna – affiancando realtà sia a livello territoriale che nazionale. Forte è la nostra attenzione al mondo della salute e della sanità ritenendo la ricerca un campo fondamentale su cui investire per sperare in un futuro che possa liberare le generazioni da gravi patologie. Il nostro contributo a questi progetti, oltre che economico, è di forte condivisione con la comunità».

Sono partner sostenitori dell’evento: Alfasigma, Cadiai, Cinius, Cirfood, Coesia, Illumia, Ottica Giulietti & Guerra, Zaccanti, Alternative Group, Adriatica Pubblicità. L’evento Music for the Cure si realizza con la collaborazione organizzativa di Symposium Eventi.